WorldCat Identities

Musei San Domenico (Forlì, Italy)

Overview
Works: 33 works in 93 publications in 2 languages and 986 library holdings
Genres: Exhibition catalogs  History 
Roles: his, Editor, Publisher
Classifications: ND623.C1275, 759
Publication Timeline
.
Most widely held works by Italy) Musei San Domenico (Forlì
Guido Cagnacci : protagonista del Seicento tra Caravaggio e Reni by Guido Cagnacci( Book )

10 editions published in 2008 in Italian and Undetermined and held by 116 WorldCat member libraries worldwide

Melozzo da Forlì : l'umana bellezza tra Piero della Francesca e Raffaello by Italy) Musei San Domenico (Forlì( Book )

3 editions published in 2011 in Italian and held by 107 WorldCat member libraries worldwide

Marco Palmezzano : il Rinascimento nelle Romagne by Marco Palmezzano( Book )

6 editions published in 2005 in Italian and Undetermined and held by 102 WorldCat member libraries worldwide

Canova : l'ideale classico tra scultura e pittura by Antonio Canova( Book )

8 editions published in 2009 in Italian and French and held by 71 WorldCat member libraries worldwide

Silvestro Lega : i macchiaioli e il Quattrocento by Silvestro Lega( Book )

6 editions published in 2007 in Italian and held by 68 WorldCat member libraries worldwide

Piero della Francesca : indagine su un mito( Book )

3 editions published in 2016 in Italian and held by 66 WorldCat member libraries worldwide

Il volume ripercorre l'affascinante rispecchiamento tra critica e arte, tra ricerca storiografica e produzione artistica avvenuto intorno alla figura di Piero della Francesca, nell'arco di più di cinque secoli. Partendo da alcuni dipinti di Piero e dalle opere dei più grandi artisti del Rinascimento utili a definirne la formazione e poi il ruolo sulla pittura successiva, il volume traccia i termini della fortuna del pittore, dal successivo oblio, fino alla grande riscoperta in età moderna. Definito da Luca Pacioli "il monarca della pittura", Piero della Francesca viene studiato nell'ottocento, e il suo fascino assimilato da artisti sperimentali, da Degas ai macchiaioli, dai postimpressionisti a Cézanne. Ma è nel Novecento che si costruisce il suo mito, anche attraverso gli scritti dei suoi principali interpreti: da Bernard Berenson a Roberto Longhi. Il costante incremento portato allo studio della sua opera, affascinante quanto misteriosa, e la centralità che gli viene riconosciuta nel panorama del Rinascimento italiano, lo portano a essere preso a modello da pittori che ne apprezzano di volta in volta l'astratto rigore formale e la norma geometrica, o l'incanto di una pittura rarefatta e sospesa. La fortuna novecentesca dell'artista è raccontata confrontando, tra gli altri, gli italiani Guidi, Carrà, Donghi, De Chirico, Casorati, Morandi, Funi, Campigli, Ferrazzi, Sironi con fondamentali artisti stranieri come Balthus e Hopper che hanno consegnato l'eredità di Piero alla piena e universale modernità. Fonte: www.silvanaeditoriale.it
L'eterno e il tempo : tra Michelangelo e Caravaggio by Italy) Musei San Domenico (Forlì( Book )

5 editions published in 2018 in Italian and held by 65 WorldCat member libraries worldwide

L'Eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio documenta quello che è stato uno dei momenti più alti e affascinanti della storia occidentale. Gli anni che idealmente intercorrono tra il Sacco di Roma (1527) e la morte di Caravaggio (1610); tra l'avvio della Riforma protestante (1517-1520) e il Concilio di Trento (1545-1563); tra il Giudizio universale di Michelangelo (1541) e il Sidereus Nuncius di Galileo (1610) rappresentano l'avvio della nostra modernità.00Ad essere protagonisti al San Domenico saranno il dramma e il fascino di un secolo che vide convivere gli inquietanti spasimi di un superbo tramonto, quello del Rinascimento, e il procedere di un nuovo e luministico orizzonte, con grandi capolavori del Manierismo
Fiori : natura e simbolo dal Seicento a Van Gogh by Daniele Benati( Book )

6 editions published in 2010 in Italian and held by 51 WorldCat member libraries worldwide

Liberty : uno stile per l'Italia moderna by Italy) Musei San Domenico (Forlì( Book )

3 editions published in 2013 in Italian and held by 47 WorldCat member libraries worldwide

Wildt : l'anima e le forme( Book )

5 editions published in 2012 in Italian and held by 45 WorldCat member libraries worldwide

Ferdinando Scianna : viaggio, racconto, memoria = journey, story, memory by Ferdinando Scianna( Book )

3 editions published in 2018 in Italian and held by 44 WorldCat member libraries worldwide

These 250 photographs capture Sicilian Ferdinando Scianna's (born 1943) work for young Dolce & Gabbana; portraits of luminaries such as Roland Barthes, Saul Bellow, Jorge Luis Borges, Isabelle Huppert, Milan Kundera and John Lennon; plus his anecdotes of photographing them and other career highlights.00Exhibition: Musei San Domenico, Forlì, Italy (22.09.2018-06.01.2019)
Boldini : lo spettacolo della modernità by Giovanni Boldini( Book )

2 editions published in 2015 in Italian and held by 36 WorldCat member libraries worldwide

Art Déco : gli anni ruggenti in Italia, 1919-1930( Book )

4 editions published in 2017 in Italian and held by 33 WorldCat member libraries worldwide

Un gusto, una fascinazione, un linguaggio ha caratterizzato la produzione artistica italiana ed europea negli anni Venti: ciò che per tutti corrisponde alla definizione Art Déco fu uno stile di vita eclettico, mondano, internazionale.0Il suo successo va riconosciuto nella ricerca del lusso e di una piacevolezza del vivere, tanto più intensi quanto effimeri, messa in campo dalla borghesia europea dopo la dissoluzione, nella Grande guerra, degli ultimi miti ottocenteschi e della mimesi della realtà industriale. Dieci anni sfrenati, "ruggenti" come si disse, della grande borghesia internazionale, mentre la storia disegnava, tra guerra, rivoluzioni e inflazione, l'orizzonte cupo dei totalitarismi.0Il volume racconta dunque il gusto Déco: si trattò, soprattutto, di un formulario stilistico, dai tratti chiaramente riconoscibili, che ha influenzato a livelli diversi tutta la produzione di arti decorative, dagli arredi alle ceramiche, dai vetri ai ferri battuti, dall'oreficeria ai tessuti alla moda negli anni Venti e nei primissimi anni Trenta, così come la forma delle automobili, la cartellonistica pubblicitaria, la scultura e la pittura in funzione decorativa. Il fenomeno Déco attraversò con una forza dirompente il decennio 1919-1929, contribuendo grazie ai suoi esiti alla nascita del design e del "Made in Italy"00Exhibition: Musei San Domenico, Forlì, Italy (11.02. - 18.02.2017)
L'arte della pubblicità : il manifesto italiano e le avanguardie, 1920-1940( Book )

4 editions published in 2008 in Italian and held by 32 WorldCat member libraries worldwide

Ottocento : l'arte dell'Italia tra Hayez e Segantini( Book )

2 editions published in 2019 in Italian and held by 31 WorldCat member libraries worldwide

Alla grande arte dell'Ottocento italiano è dedicato questo volume che, attraverso un immersivo viaggio nel tempo e nello spazio, attraversa i capolavori di pittura e di scultura appartenenti alla stagione compresa tra l'ultima fase del Romanticismoe e le sperimentazioni che aprono la strada al nuovo secolo, in una coinvolgente dialettica tra la tradizione e la modernità.0Nei sessant'anni fatidici che intecorrono tra l'Unità d'Italia e lo scoppio della Grande Guerra, l'arte ha segnato aspetti culturali e sociali nuovissimi, di impatto popolare e dal significato universale. Si passa dall'ultima fase del Romanticismo e del Purismo al Realismo, dall'Eclettismo storicista al Simbolismo, dal Neorinascimento al Divisionismo presentando le maggiori opere dei protagonisti di quei tormentati decenni, i cui confini simbolici sono rappresentati dai capolavori di Francesco Hayez e Giovanni Segantini
Ulisse : l'arte e il mito by Francesco Leone( Book )

2 editions published in 2020 in Italian and held by 22 WorldCat member libraries worldwide

Il mito di Ulisse, antico di tremila anni, ha permeato la cultura occidentale travalicando i confini della Grecia arcaica, per diventare universale.0Incarnazione della curiosità, dell'ingegno, dell'anelito alla conoscenza che è proprio dell'uomo, ma anche delle sue inquietudini e delle sue ansie, la figura di Ulisse ha attraversato i secoli estendendo la sua ombra nella letteratura, nell'arte, fino al cinema, rinnovando la sua carica simbolica in consonanza con il mutare dei tempi.0Questo volume intende indagare proprio la relazione tra arte e mito, mostrando come il racconto si trasformi in immagine figurativa, e come questa trasposizione a sua volta influenzi, reinterpreti e ridefinisca la visione stessa del mito.0Se l'età classica mette in scena la sfera degli affetti del protagonista, la sua nostalgia di casa e il ricongiungimento finale con i familiari, l'opera di Dante trasforma Ulisse nell'eroe ardimentoso che, spinto a superare i limiti posti all'uomo, viene punito dal divino.0L'arte continua a elaborare il mito omerico nei secoli successivi, mettendo in luce di volta in volta differenti sfumature della personalità dell'eroe; il Novecento, con una lettura nuova e provocatoria, lo consegna infine quale prototipo dell'uomo moderno: irrequieto, alienato, irrimediabilmente diviso nella sua identità.00Exhibition: Musei San Domenico, Forlì, Italy (15.02-21.06.2020)
Art Déco : gli anni ruggenti in Italia( Book )

2 editions published in 2017 in Italian and held by 14 WorldCat member libraries worldwide

Un gusto, una fascinazione, un linguaggio ha caratterizzato la produzione artistica italiana ed europea negli anni Venti: ciò che per tutti corrisponde alla definizione Art Déco fu uno stile di vita eclettico, mondano, internazionale.0Il suo successo va riconosciuto nella ricerca del lusso e di una piacevolezza del vivere, tanto più intensi quanto effimeri, messa in campo dalla borghesia europea dopo la dissoluzione, nella Grande guerra, degli ultimi miti ottocenteschi e della mimesi della realtà industriale. Dieci anni sfrenati, "ruggenti" come si disse, della grande borghesia internazionale, mentre la storia disegnava, tra guerra, rivoluzioni e inflazione, l'orizzonte cupo dei totalitarismi.0Il volume racconta dunque il gusto Déco: si trattò, soprattutto, di un formulario stilistico, dai tratti chiaramente riconoscibili, che ha influenzato a livelli diversi tutta la produzione di arti decorative, dagli arredi alle ceramiche, dai vetri ai ferri battuti, dall'oreficeria ai tessuti alla moda negli anni Venti e nei primissimi anni Trenta, così come la forma delle automobili, la cartellonistica pubblicitaria, la scultura e la pittura in funzione decorativa. Il fenomeno Déco attraversò con una forza dirompente il decennio 1919-1929, contribuendo grazie ai suoi esiti alla nascita del design e del "Made in Italy"00Exhibition: Musei San Domenico, Forlì, Italy (11.02. - 18.02.2017)
Maceo : anni romani 1934-1944( Book )

2 editions published in 2008 in Italian and held by 14 WorldCat member libraries worldwide

Novecento : arte e vita in Italia tra le due guerre by Fernando Mazzocca( Book )

3 editions published in 2013 in Italian and French and held by 4 WorldCat member libraries worldwide

Alexandre Calder en Touraine by Alexander Calder( Book )

1 edition published in 2008 in Italian and held by 3 WorldCat member libraries worldwide

 
moreShow More Titles
fewerShow Fewer Titles
Audience Level
0
Audience Level
1
  Kids General Special  
Audience level: 0.83 (from 0.70 for Alexandre ... to 0.89 for Ottocento ...)

Ferdinando Scianna : viaggio, racconto, memoria = journey, story, memory
Covers
Alexandre Calder en Touraine
Alternative Names
Complesso monumentale San Domenico

Musée saint Dominique

Musei di San Domenico

Musei in San Domenico

Musei San Domenico (Forlì , Itàlia)

Musei San Domenico (Forlì, Italy)

Languages
Italian (76)

French (2)